MICOL ARIANNA
BELTRAMINI


SCRITTRICE DI LIBRI A FUMETTI; TRADUTTRICE

SEDE DI MILANO // DOCENTI // MICOL ARIANNA BELTRAMINI

BIOGRAFIA

Mi chiamo Micol Arianna Beltramini. Sono cresciuta leggendo libri e fumetti. Con mio grande disappunto, sono anche diventata adulta, però almeno adesso scrivo (e traduco) libri e fumetti. I milanesi si ricordano di me soprattutto per una guida fatta di racconti sulla nostra città, "101 cose da fare a Milano almeno una volta nella vita". Ho scritto due libri illustrati: "La piccola enciclopedia degli alieni" (disegnato da Diego Zucchi) e "Che sfiga! Storie di gente che ha cambiato il mondo ma poi qualcosa è andato storto" (disegnato da Giancarlo Ascari) e diversi fumetti, tra cui "Last Goodbye – Un tributo a Jeff Buckley" (disegnato da Gea Ferraris), "Murder Ballads" (disegnato da Daniele Serra), "Anna dai capelli verdi" e "Heartbreak Hotel" (disegnati entrambi da Agnese Innocente). Nonostante il mio amore per le storie brevi, un paio di editori sono persino riusciti a convincermi a scrivere romanzi: l'ultimo, il mio preferito, si chiama "La mia amica scavezzacollo". Tutto ciò che posso dire a mia discolpa è che dubito che smetterò mai di amare le storie; e che è probabile che, per questo motivo, continuerò a scriverne, oltre che a leggerne, per sempre.

La gentilezza è la più raffinata forma di sadismo – Tuono Pettinato
Facing it, always facing it, that's the way to get through. Face it. - Joseph Conrad

PORTFOLIO DOCENTE

DOCENTI DELLA SEDE

DIREZIONE